giovedì 15 ottobre 2015

CHOCOLATE FUDGE

Da quanto tempo non mi affaccio in questa cucina virtuale?

Mi scuso con me stessa coccolandomi con un dolcetto così buono che l'ho dovuto regalare... per non mangiarlo più! :-) Crea forte dipendenza... sarà anche perché è tagliato in quadrotti piccoli piccoli... che quasi non si avvertono i sensi di colpa...!


Pochi minuti per farlo e solo 3 ingredienti... il quarto ingrediente è optional...

Ingredienti
400 gr di cioccolato fondente senza glutine
1 barattolo di latte condensato senza glutine
50 gr di burro
mandorle in scaglie q.b. (opzionale)

Strumenti
microonde o pentolino per il bagnomaria
ciotola
teglia (20x30 cm è ottimale)
carta forno
coltello e tagliere
spatola
frigo

Preparazione
Tritiamo finemente il cioccolato e facciamolo sciogliere insieme al burro nel microonde o a bagnomaria.
Versiamo il cioccolato fuso in una ciotola, aggiungiamo il latte condensato e mescoliamo bene con una spatola. Il composto inizierà a rapprendersi un po'. A questo punto possiamo arricchire il fudge con le scaglie di mandorle. Un'altra mescolata ed è fatta. Foderiamo la teglia con carta forno e versiamoci dentro il composto al cioccolato. Livelliamo con cura e riponiamo la teglia in frigo per almeno 3-4 ore. Il fudge deve essere ben freddo prima d'esser tagliato a quadrotti.
Trascorso il tempo di raffreddamento, preleviamo il fudge con tutta la carta forno. Capovolgiamolo su un tagliere e rimuoviamo la carta. Tagliamo il dolce in piccoli quadratini.
Possono essere serviti in piccoli pirottini di carta o messi in una ciotolina o contenitore metallico.
Consiglio di conservarli in frigorifero e di mangiarli dopo qualche minutino lasciati a temperatura ambiente.

Nessun commento:

Posta un commento