venerdì 21 settembre 2012

RISO DI GUANGZHOU senza glutine

Ciao!
Volete fare un viaggetto con me?
Data la crisi, il viaggio lo faremo solo con la mente! Quindi ce lo possiamo permettere!
Oggi vi porto in Oriente! :-)
Ci fermeremo a mangiare nella più grande città costiera del sud della Cina: Guangzhou!
Lo sapete che è la terza città più importante della Cina? Le altre ovviamente sono Shanghai e Pechino.

Chi di voi non ha mai assaggiato, almeno una volta, il buonissimo e famosissimo
RISO DI GUANGZHOU?
Scuotete la testa? 
Cosa state pensando?? :-)
Suvvia! Sto parlando del riso alla cantonese! ^__^

Okkei... molti di voi a questo punto avranno cambiato blog.. :-)
Per chi invece è rimasto sintonizzato qui... e ha ancora voglia e tempo di leggere le sciocchezzuole che scrivo, vorrei dire ancora qualcosina...
Qualcuno di voi  si è mai chiesto perchè si dice riso "alla cantonese"?
Ve lo dico io.. l'ho letto su Wikipedia: nel lontano 1511 i portoghesi raggiunsero attraverso il mare la città di Guangzhou e grazie a questa nuova rotta commerciale si diffuse in Europa il nome di "Canton" (traslitterazione francese del portoghese "Cantão").
Ecco: ho imparato un'altra cosa! :-) E forse anche voi! ;-)

Ci sono tantissime versioni del riso alla cantonese.. c'è chi aggiunge il mais, chi i gamberetti... 
Questo piatto che vi propongo non ha la pretesa di essere l'originale fatto a Guangzhou... ma almeno ci ha permesso di arrivare laggiù con la mente! Mica male! :-)
Un'altra cosuccia che devo dire è che questo ottimo riso non l'ho preparato io ma la mia mamma!
Lei preferisce sostituire i dadini di prosciutto cotto con dei pezzettini di petto di pollo!


Riso a chicco lungo, uova strapazzate finemente, pisellini, pezzetti di petto di pollo... nient'altro!

Noi abbiamo saltato il riso nel wok aggiungendo un po' di salsa tamari strong... (l'ho trovata senza glutine! ha la spiga sbarrata!).
Questa salsa dovrebbe essere similissima alla classica salsa di soya... Ma fate attenzione! Normalmente la salsa di soya che si trova nei supermercati contiene frumento!

再见
alla prossima!

24 commenti:

  1. Micoool che spettacolo.. amo la cucina etnica!! Sei fortissima, troppo simpatica :) Questo piattino lo farò di certo, dato che piace tanto al mio compagno anche! :) Ti abbraccio forte e ti mando un bacio, cuochetta coi fiocchi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely!!
      Anche a noi piace molto la cucina etnica! :)

      Buon we! :***

      Elimina
  2. Eh Eh... io che sono rimasta incollata al sito, merito una ciotolina di riso? Buono e leggero, mi piace molto! buon we, ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo cara! Serviti pure! ;-)

      Buon we anche a te! :)

      Elimina
  3. Grazie per l'invito, io il viaggio con te anche se virtuale, lo faccio volentieri, Il tuo riso ha un ottimo aspetto. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora.. benvenuta a Guangzhou!!
      Ciao Giovanna!! ^__^

      Elimina
  4. Io ho letto tutto il post e come finale....un applauso a te!!! Sei bravissima ed utili i tuoi consigli! Brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, grazie mille Artù!! *___*

      Elimina
  5. i viaggi virtuali non sono proprio i miei preferiti, ma hai ragione, bisogna adattarsi in periodo di crisi :)
    I viaggi golosi invece mi piacciono, anche se virtuali e il tuo mi piace molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che tutti noi preferiamo viaggi veri a quelli "virtuali".. ma senza dubbio la penso come te: i viaggi golosi sono interessanti sia veri che virtuali! ;) Anzi, ti dirò... se un viaggio goloso contempla scarafaggi fritti e vermetti in salamoia.. allora lo preferisco virtuale! ihihihih!! :D

      baci!

      Elimina
  6. Micol, sei proprio una forza e sei fonte di informazioni preziose, ma sai che ho un debole per te vero? Non ho mai mangiato il riso alla cantonese ma lo farei come la tua mamma, col pollo, un bacio e buon fne settimana :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Libera.. le tue parole mi fanno gongolare!! ^__^
      Anche io mi trovo bene accanto-al-camino! ;-)

      Bacioni e buon we! :)

      Elimina
  7. "Ni hao" Micol! "Xie xie" per questo viaggio in oriente e "zai zien" con la prossima ricetta :) Il corso base di cinese è servito ad imparare queste 3 parole :P Questo "mi" è delizioso! Un bacione grandissimo :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 你好 a te! ;-)
      Grazie a te ho imparato una nuova parola cinese 米 (riso)!
      吻 (baci) ! ^__^

      Elimina
  8. ma lo sai che della Kikkoman esiste la salsa di soia senza glutine? che bel risotto! non sapevo nulla di quanto hai scritto, ora ne so di più, grazie :-DD bravissima alla tua mamma e baciuzzi a te :-X

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia!! Ho letto le etichette di tutte le salse di soia di qualsiasi supermercato in cui sono andata.. e se non sbaglio anche della Kikkoman... hai una foto del prodotto percaso? e c'è la scritta "senza glutine"? perchè ho sempre letto "frumento" tra gli ingredienti! :(
      Grazie di tutto e tanti tanti baci! :)

      Elimina
    2. si ciccia, ora ti faccio la foto...è una linea a parte con scritto senza glutine :-)

      Elimina
    3. GRAZIE SONIA!!!!!
      HO VISTO LA FOTO.. non mi resta che cercare qualche negozio di prodotti etnici e incrociare le dita!
      Sei stata gentilissima!!
      Baci!!!!

      Elimina
  9. Buonooooooo! Quanto mi piace il riso alla cantonese :)

    RispondiElimina
  10. E' una vita che non lo mangio! E mi sono anche divertita molto col tuo post! ;-))

    RispondiElimina
  11. E' da tantissimo che mi ripropongo di fare questo riso...mi segno la tua ricetta, deve essere buonissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' molto semplice da realizzare!! Vedrai, ci sarà chi farà il bis! ;-)

      Elimina