domenica 6 ottobre 2013

CROSTATA DI RICOTTA, UVA FRAGOLA E FIORI DI ROSMARINO senza glutine


Ciao a tutti!
Oggi c’è una bellissima crostata con le tonalità del viola che vi aspetta…
Ho preso ispirazione per la ricetta dal sito vallè e poi l'ho modificata un pò.




Ingredienti (tortiera da circa 22-24 cm):
(per la pasta frolla)
350g di farina senza glutine (io Biaglut pacco da 1 kg)
100g di burro
80g di zucchero
2 uova
½ bustina di lievito per dolci consentito

(Per il ripieno)
500g di ricotta di mucca
1 uovo
70-80g di zucchero
uva fragola nera q.b.
pangrattato senza glutine 1/2 cucchiaio

Strumenti:
1 ciotola
1 frusta
mattarello
1 forchetta
carta forno
teglia da crostata da 22-24 cm

Procedimento:
Per la pasta frolla cliccate qui e troverete il procedimento per prepararla.
Per il ripieno, in una ciotola lavorate con la forchetta o con la frusta la ricotta, l’uovo e lo zucchero fino a rendere il composto perfettamente liscio e senza grumi.
Ora, aiutandovi con la carta forno e il matterello stendete la pasta che avrete fatto riposare in frigo mezz’ora. Adagiatela nella teglia da crostata foderata di carta forno, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e distribuitevi mezzo cucchiaio di pangrattato senza glutine. Inserite la crema di ricotta livellandola bene e poi cospargete tutta la superficie con gli acini d’uva fragola lavati e perfettamente asciugati.
Con i ritagli di pasta fate delle strisce per creare le losanghe da porre sulla crostata.
Infornate a 200° finchè la pasta frolla sarà ben dorata. Spegnete il forno e lasciate raffreddare la crostata all'interno tenendo lo sportello leggermente aperto. Una volta fredda decoratela con i fiori di rosmarino.


Buonissima!!!



Con questa ricetta partecipo al contest "Di cucina in cucina"

                                  

PasticceraMary

14 commenti:

  1. Chissà che profumo! Oggi pomeriggio vado a vedere se ho ancora i fiori di rosmarino ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un odore buonissimo!!! Se non hai i fiori non c'è problema, puoi farla lo stesso e non metterli servono solo per darle profumo...

      Elimina
  2. è fantastica! io prediligo al ricotta di mucca perchè è meno grassa..in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia!!! Grazieee e crepi il lupo!

      Elimina
  3. ma chissà che buona questa crostata!
    arrivo da An e da oggi con piacere ti seguo.
    in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Barbara, sei gentilissima! E' un piacere conoscerti e spero che ti piacciano le nostre ricette!

      Elimina
  4. Una crostata che definirei.. romantica... :)
    un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tesorino... hai ragione ;) BACIIIII!

      Elimina
  5. Ciao Maria Grazia, la tua crostata è a dir poco strepitosa, hai unito degli ottimi ingredienti!!!
    Trovo il tuo blog interessante e per questo ti seguo.
    http://lapasticceriadichico.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazieeee, sono onorata!!! Il nostro è un blog a quattro mani, siamo io e la mia amica Micol. Quindi ti ringraziamo in due.
      Ho appena visitato il tuo blog...e avendo un debole per i dolci non potevo non seguirlo. Sono tra i tuoi lettori! A presto!

      Elimina
  6. Ciao Maria Grazia, per caso ho scoperto il tuo blog, devo dire che mi piace molto, per questo motivo ho deciso di unirmi.
    Se vuoi vieni a farmi visita sul mio ti aspetto a: http://letortedidebora.blogspot.com
    Ciao a presto.
    Complimenti per questa crostata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Debora, Grazie!!! Passo da te molto volentieri. A presto :)

      Elimina
  7. Percepisco il profumino... che bontà!!

    RispondiElimina