martedì 15 gennaio 2013

KAISERSCHMARREN senza glutine

Ciao!! Come va??
Qui, a casa cibo che fa sognare, c'è un gran trambusto... tra voglia di cucinare e pochissimo tempo per farlo... e l'organizzazione del...... mio matrimonio (!!!!!) che va un po' a rilento perchè devo lavorare lavorare lavorare. Meno male che mi muovo sempre in anticipo e ho le idee chiarissime! :-) Detesto sciupare il mio tempo libero!

Questo dolce austriaco lo dedico al mio Fabietto. Al mio tenero amore. :-)


Ingredienti per 2 persone
2 uova
30 gr di burro
50 gr di farina senza glutine (io il mix di Felix e Cappera per impasti lievitati)
90 ml di latte
10 ml di grappa
25 gr di uvetta
1 bustina di vanillina certificata senza glutine
15 gr di zucchero semolato
1 pizzico di sale
confettura di frutti rossi (io Fiordifrutta Lamponi)
zucchero al velo certificato senza glutine

Strumenti
1 bicchiere
2 ciotole
1 padella antiaderente d.25 cm
spatola in plastica
cucchiaio di legno
sbattitore elettrico
fornello

Preparazione
Ho visto questa ricetta su Giallo Zafferano.
Facciamo ammorbidire l'uvetta nella grappa in un bicchiere. Nel frattempo montiamo a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale e metà dello zucchero previsto. In un'altra ciotola sbattiamo il restante zucchero con i tuorli fino ad ottenere una crema spumosa. A questo punto, nel composto di tuorli, aggiungiamo la farina alternandola con il latte amalgamando sempre con le fruste elettriche. Uniamo la vanillina e l'uvetta strizzata. Mescoliamo delicatamente con un cucchiaio di legno e aggiungiamo gli albumi montati. Incorporiamo gli albumi senza smontare il composto che dovrà rimanere molto gonfio.
Facciamo sciogliere il burro nella padella antiaderente; una volta sciolto versiamo tutto il composto e lasciamolo cuocere. Una volta cotta la parte inferiore, tagliamo con una spatola in plastica la frittella in quattro quarti; rigiriamo questi pezzi per ultimare la cottura. Terminata la cottura, spegniamo il fuoco e, lasciando la frittella in padella, riduciamola (sempre con la spatola) in pezzettini più piccoli.
Serviamo subito con la confettura di lamponi spolverizzando il Kaiserschmarren con un po' di zucchero al velo.

13 commenti:

  1. Schmackgut! Ossia molto buono, gustoso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Danke!! ;-)
      Küsse! (ovvero: baci!)

      Elimina
  2. Mamma mia! pensavo di avere bisogno di un paio di occhiali nuovi per leggere questo nome!!! Ahaahaha!! brava Micol!! un bacione e buoni preparativi :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un nome un po' lunghetto per dire "frittata dolce dell'imperatore"!
      Grazie di tutto!! :***

      Elimina
  3. Cicci, lo sai che ho sempre voluto assaggiare questo dolce?! Un bacione!

    RispondiElimina
  4. ohhh ciccia ti sposi con Fabietto?? che bello!!! in bocca al lupo per tutto e bravissima per il bellissimo dolce che ho adocchiato già da tempo :-XXX

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì tesoro mi sposo con Fabietto!! Creeeeepi il lupo! ^__^ E grazie di tutto Sonia!! Bacioni e buona giornata!

      Elimina
  5. Ma quanto sei teneraaaa! <3 Anzi, quanto lo siete insieme!! Sono sicura che il tuo Fabietto abbia apprezzato.. sono emozionata per te e vi auguro davvero tanta gioia anche nei preparativi! Ti voglio bene!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely!! Fabietto avrebbe voluto anche il bis... ;-)
      Grazie di cuore! Baci!

      Elimina
  6. Questa ricetta mi fasognare davvero, la conosco bene...e mi fai sognare anche tu con i tuoi dolcissimi preparativi, un bacio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Libera! Sono contenta che ti piaccia!! Buono, eh??
      Fabietto vuole sapere quando lo rifarò.. con una richiesta: doppia dose! ;-)

      Baci!!!

      Elimina
  7. Ricetta vista!!!! ^_^

    ti è venuto proprio bene direi, brava Micol!

    RispondiElimina