venerdì 2 novembre 2012

VENTAGLIO senza glutine

Ciao a tutti!
Voglio rendervi partecipi della mia immensa gioia...
Grazie a Felix e Cappera le farine senza glutine ora si "piegano" alla mia volontà... non sono più ostili... si legano e si amalgamano tra di loro con armonia facendomi ottenere dei risultati sorprendenti! Emozionanti!    Voi che ne dite??? :-)


Questo "ventaglio" è di pasta brioche; una pasta morbida, fantastica, malleabile che ci permette di preparare svariate prelibatezze come il Danubio, i cornettini e i panini per buffet e feste... il tutto salato o dolce, basta cambiare il tipo di ripieno!

Ovviamente la ricetta è di Felix e Cappera; io l'ho presa dal loro libro "Ricettario per celiaci"; la ricetta si trova anche nel loro blog cliccando QUI.

Vediamo cosa occorre... consiglio di prendere appunti.... è una bellissima idea da presentare durante le feste natalizie! ;-)  (ma si può fare tutto l'anno.. NON SOLO a Natale! ^___^)

Ingredienti (per il mix di farine)

Ingredienti (per il lievitino)
75 gr del mix citato sopra
70 ml di acqua tiepida
15 gr di lievito di birra in panetto

Ingredienti (per l'impasto finale)
175 gr del  mix citato sopra
70 ml di acqua tiepida
50 gr di burro morbido
15 gr di zucchero
5 gr di sale
1 uovo intero
poca farina senza glutine (io Farmo) per infarinare

Per il ripieno (si può cambiare a piacere)
Parmigiano Reggiano grattugiato q.b.
prosciutto cotto a fette (senza glutine) q.b.
1 uovo intero per spennellare
2 cucchiaini di latte (mia aggiunta)
semini di sesamo q.b. (mia aggiunta)

Strumenti
Mdp (macchina del pane) facoltativa ma molto utile
sbattitore elettrico con fruste a spirale
ciotola
pellicola alimentare trasparente
carta forno
teglia da forno rettangolare
coltello
matterello
spatola di silicone
forno

Preparazione
Misceliamo in una ciotola le tre farine. Prendiamo da questo mix solo 75 gr e mettiamolo in un'altra ciotola.
Sciogliamo il lievito in 70 ml di acqua tiepida e versiamolo sui 75 gr di mix di farine. Rendiamo il composto cremoso ed omogeneo con l'ausilio dello sbattitore elettrico. Poi, copriamo la ciotola con la pellicola e lasciamo lievitare per 40-45 minuti in un luogo tiepido (si può mettere all'interno del forno spento con la lucina accesa). Successivamente, nella macchina del pane (ma si può fare anche a mano) versiamo l'acqua tiepida, lo zucchero, i restanti 175 gr di mix, il burro morbido a pezzettini, il sale, l'uovo sbattuto e tutto il lievitino. Azioniamo il programma "impasta e lievita". Se si fa a mano, bisogna mescolare bene fino ad ottenere un impasto appiccicoso e farlo lievitare per 1 ora e 30 minuti in un luogo tiepido.

Impasto lievitato nella Mdp
Terminato il programma, prendiamo l'impasto con le mani leggermente infarinate e adagiamolo su carta forno (infarinata). Senza aggiungere tanta farina (altrimenti l'impasto si indurisce), iniziamo a dare una forma compatta all'impasto, facendo movimenti delicati senza maltrattare la pasta. Appiattiamola prima con le mani, poi con il matterello. Bisogna formare un rettangolo... a me non è riuscito ^___^ però posso assicurare che non occorre aggiungere altra farina all'impasto (oltre a quella usata sulla carta forno e per le mani) e che si stende benissimo con il matterello. Non ho incontrato nessuna difficoltà!


E' arrivato il momento di farcire! Facciamo un generoso strato di Parmigiano su tutta la superficie.


Poi aggiungiamo il prosciutto cotto ma solo sui 2/3 del rettangolo.


A questo punto, prendendo la parte in basso del rettangolo chiudiamo 1/3 della pasta. Richiudiamo prendendo il lembo già piegato in modo da coprire il resto del prosciutto cotto. Per quest'operazione aiutiamoci con la carta forno. Ottenuto il rotolo, sempre con la carta forno, pressiamolo un po'con le mani in modo da ottenere un rotolo più piatto che tondo.


Con un coltello infarinato pratichiamo dei tagli ben distanziati l'uno dall'altro (vedi foto), lasciando integro il bordo in basso.


Con delicatezza giriamo ogni sezione tagliata in modo da mostrare il ripieno. Prestiamo attenzione: la pasta è leggermente appiccicosa e potrebbe rompersi. Infine incurviamo il rotolo.


A questo punto sbattiamo l'uovo con il latte e spennelliamo generosamente tutto i ventaglio. Poi aggiungiamo anche i semini di sesamo. Poniamolo a lievitare nel forno spento ma con la lucina accesa per 40 minuti.
Poi, togliendo il ventaglio, preriscaldiamo il forno a 180°C.

Ventaglio lievitato
Cuociamo per 20-25 minuti. Se si scurisce troppo in fretta si può coprire con carta stagnola.
Una volta cotto, trasferiamo il ventaglio su una gratella per farlo raffreddare.


L'impasto è perfetto, morbidissimo, eccezionale!! Non c'è alcun retrogusto!!!


Un ventaglio scenografico, ben lievitato, con un ottimo profumino!

I complimenti che ho ricevuto, i sorrisi, gli occhi felici, i ringraziamenti... mi hanno riempito il cuore!!
Devo tutto questo a Felix e Cappera!! Grazie! 

20 commenti:

  1. Se non ci fossero bisognerebbe inventarle, anche io ed Ellen abbiamo imparato tanto grazie a loro. Tu hai fatto un ventaglio divino. Sei stata bravissima.
    Ciao
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice!! Con Olga e Manu sono riuscita a sconfiggere le mie insicurezze con i lievitati senza glutine!
      Ora non mi ferma più nessuno! :)

      Un bacio a te e ad Ellen!

      Elimina
  2. Concordo.. è un ventaglio stupendo! Direi riuscito a meraviglia!! Complimenti tesoro.. di tutto cuore! :) Un bacione e felice fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely cara, i tuoi commenti mi danno tanta forza e carica a mille!! Grazie e buon we!! :***

      Elimina
  3. oh mamma! un lavoro perfetto!!! mi fai venire voglia di farlo quanto prima! bravissima, un'ottima allieva ;-) baciuzzi :-X

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah... un'ottima allieva grazie agli insegnamenti di due grandissime stelle del firmamento gluten free!!

      Ti ringrazio tanto!!! baci baci!

      Elimina
  4. Gnam! Per un'intollerante al glutine come me questo è un miraggio! Ciao, sono Cecilia, con mia figlia Viola sono blogger da poco con "Frizzi e pasticci"; girovagando nel web abbiamo trovato il tuo blog, che ci è piaciuto tanto da farci iscrivere tra i tuoi lettori fissi. Quando vuoi passa da noi: qualche pasticcino virtuale senza glutine possiamo offrirtelo anche noi!
    A presto
    Cecilia e Viola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cecilia e Viola!! benvenute nel nostro blog!!
      Grazie per i complimenti!! :-)

      Passeremo senz'altro da voi! ;-)

      Micol & Pasticceramary

      Elimina
  5. E' bellissimo! E sono sicura che oltre ad essere molto scenografico era anche buonissimissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!! Così buono che è finito subito! ;-)

      Elimina
  6. Tesoro mio non ho parole, assolutamente meraviglioso! Sei bravissima :) ub abbraccio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cicci, devi provare assolutamente quest'impasto brioche... è semplicissimo da fare ed è molto soffice!!! :***

      Elimina
  7. ma che meraviglia!!! io ho tanto da imparare conq ueste farine! i miei esperimenti sono per una mia amica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci vuole un po' di pazienza.. e i risultati saranno sorprendenti! :)

      Elimina
  8. sarei soddisfatta anche io fossi in te...sei bravissima..bravi gli insegnanti ma anche l'alunna...10 e lode tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Simona!! :-)
      Smack!!!

      Elimina
  9. E questo lo vedo solo adesso!!!! Brava Micol!!!! :D!

    Grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felix ti ammiro!
      Ogni vostra ricetta mi emoziona! :)
      :***

      Elimina
  10. Questo devo proprio provarlo, sembra davvero delizioso, sei un portento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì provalo!!! E' eccezionale!!! :D

      Elimina