mercoledì 28 novembre 2012

TORTA SALATA CON BIETA E CASTAGNE senza glutine




Ciao a tutti!!!!
Stasera una torta salata… molto autunnale…

Ingredienti (per torta da 22cm):

Per la pasta brisèe all’olio d’oliva:
150g  di farina senza glutine (io biaglut pacco da 1 kg) + un po’ se necessario
50g di farina di grano saraceno (certificata senza glutine)
80ml di olio extravergine d’oliva
50-70 ml di acqua freddissima
1 pizzico si sale
1 foglia d’alloro sbriciolata

Per il ripieno:
600g di bieta
15 castagne lessate
1 uovo
50g di parmigiano grattugiato
pangrattato senza glutine q.b.
1 spicchio d’aglio

Strumenti:
1 ciotola
planetaria o impastatore o sbattitore elettrico con fruste da impasto… aiuta!
pellicola trasparente
1 padella
passaverdure
carta forno
mattarello
tortiera tonda da 22 cm
1 pennello
freezer
frigorifero
forno

Procedimento:
La prima cosa da fare è mettere l’olio nel congelatore per un’oretta in modo che si solidifichi, assumendo la consistenza del burro.
In una ciotola inserite le farine setacciate, il pizzico di sale e la foglia d’alloro sbriciolata, poi l’olio solidificato fatto a pezzetti e mescolate con la punta delle dita oppure con una planetaria o un impastatrice che vi renderà il lavoro molto più agevole!!!
Una volta che il composto assume una consistenza briciolosa, aggiungete gradualmente l’acqua fredda continuando ad amalgamare finchè non otterrete un impasto liscio e omogeneo come la pasta frolla. Come vedete non posso indicare la quantità d’acqua in modo assolutamente preciso.
Comunque sia, se l’impasto dovesse risultare troppo unto e mollo, aggiungete un po’ di farina sempre gradualmente, non vi dovete preoccupare si recupera perfettamente. Basta perseverare!!!
Una volta ottenuta la consistenza esatta, avvolgete l’impasto nella pellicola e fatelo riposare in frigo per 30-40 minuti.
Nel frattempo lessate la bieta, ripassatela in padella con un po’ d’olio e un spicchio d’aglio per dieci minuti e fatela raffreddare.
Passate le castagne lessate e senza la pellicina al passaverdure, ottenendo una purea che ammorbidirete con qualche cucchiaio di acqua.
Adesso unite alla purea di castagne ammorbidita, un uovo leggermente sbattuto, il parmigiano grattugiato, ed infine la bieta.
Estraete la pasta brisèe dal frigo e stendetela con il mattarello, aiutandovi con due fogli di carta forno. Adagiate la pasta nella tortiera con la carta forno, date una leggerissima spolverata di pangrattato e poi inserite il ripieno livellandolo in modo omogeneo, volendo aggiungete un po’ di parmigiano e pangrattato in superficie. Spennellate i bordi con un goccio d’acqua e infornate a 180° per 40 minuti circa.
Servitela appena tiepida.




14 commenti:

  1. Mi piace molto l'inserimento dell'alloro!
    Una ricetta deliziosa!
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scelto l'alloro perchè si sposa benissimo con le castagne ma in realtà si può usare qualunque spezia...A presto e grazie ;)

      Elimina
  2. Chicca, te ne è rimasta una fetta?? Questa torta salata è buonissima!!!
    E anche molto molto bella!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cicci è finita tutta :( ma te la preparo quando vuoi!!!Un bacione!

      Elimina
  3. bravissima Mary, squisita!! un bacione ad entrambe :-X

    RispondiElimina
  4. Vado matta per le torte salate, questa sembra davvero squisita e il ripieno sembra delizioso! Complimenti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si il ripieno è veramene buono!!! Grazie mille :) a presto!

      Elimina
  5. @Micol: Stiamo facendo un garino della risata da me e un paio di amiche socie 'a delinquere', se passate chiedi a Mary di darti una fetta (anche due tre...) di questa torta??
    Ciao cara a presto.

    Mary vieni anche tu! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arriviamooooo e porto la torta con me :)

      Elimina
  6. Sto arrivando per cena, ok?!? un bacione!!!!

    RispondiElimina
  7. Va benissimo... ti aspettiamo!!! Un bacio :)

    RispondiElimina